Che cosa è l'agopuntura

L'agopuntura è un antico sistema della medicina di origine cinese. Le prime scritture su di essa risalgono al terzo millennio a.C. L'agopuntura considera il corpo umano come un insieme che coinvolge numerosi 'sistemi funzionali' associabili anche ad organi fisici. La malattia è interpretata come la perdita dell'equilibrio tra i vari sistemi funzionali ed il trattamento della stessa avviene agendo sull'attività di questi sistemi mediante l'azione degli aghi o stimoli alternativi, come moxa, cupping, ecc.

Per la medicina classica cinese, di cui l'agopuntura dei cinque elementi fa parte, l'uomo è un insieme non tanto di cellule e organi, ma di energia vitale che scorre dentro canali invisibili chiamati meridiani, lungo i quali si trovano i punti di agopuntura.

Quando l'energia ha un blocco (disordine energetico), compare allora lo squilibrio prima e la malattia poi. Mettere ordine (l'equilibrio) nei canali energetici stimola la naturale capacità del corpo di auto-guarirsi, e nel caso dell'agopuntura dei cinque elementi stimola anche l'armonizzazione dell'essere umano con il proprio ambiente.

 

Perchè l'agopuntura dei Cinque Elementi

L'agopuntura dei cinque elementi si differenzia dalle altre pratiche di agopuntura considerando l'energia vitale di un essere umano come parte integrale di energia vitale che circonda il suo mondo. La parte di noi capace di collegarsi con 'la coscienza collettiva', come la descrive Freud, o con 'l'energia del punto zero', secondo la fisica quantistica, nell'agopuntura dei cinque elementi si chiama Spirito.

L'agopuntura dei cinque elementi si basa molto sull'approccio degli antichi cinesi per il quale 'tutte le malattie sono radicate nello Spirito' (Capitolo 8 'Ben Shen' del Ling Shu, quinto secolo AC). La loro profonda conoscenza dei cinque elementi trasmessa a noi ci permette di ampliare le associazioni dei principali 'sistemi funzionali' nell'essere umano, associando i sintomi fisici con la causa che si trova nell'aspetto psico-spirituale della persona. Anche gli incidenti colpiscono le nostre parti già 'indebolite', ed accadono nei momenti più 'deboli'.

Lavorando su una matrice di energia cosi complessa, l'agopuntura dei cinque elementi è un sistema capace di assistere la persona nello sviluppo personale in modo tale che aiuta a sincronizzarla armoniosamente con l'ambiente in cui vive. In consequenza, l'agopuntura aiuta a perseguire le soddisfazioni essenziali della vita che la rendono più completa.

Il paziente è seguito individualmente, sia durante la seduta che nel percorso della cura, dalla diagnosi, attraverso gli aggiornamenti di proseguimento ad ogni trattamento, fino a creare un programma dei trattamenti adatto allo schema degli squilibri specifici della persona. Tale approccio è essenziale per costruire l'effetto durevole della cura.

 

Cosa tratta l'agopuntura dei Cinque Elementi?

Tratta la persona.
Usando il linguaggio delle malattie fisiche, gli esempi delle problematiche tipicamente trattate con l'agopuntura secondo il British Acupuncture Council sono:

Assistenza ai tumori
Abuso di sostanze
Acne
Ansia
Artrite reumatoide
Cefalea / mal di testa
Cistite
Depressione
Diabete di tipo 2
Dismenorrea
Disturbi gastrointestinale
Dolore neuropatico
Dolore post-operatorio
Dolori cronici    
Eczema e psoriasi
Endometriosi
Fertilità
Fibromialgia
Gomito del tennista
Herpes
Incontinenza urinaria 
Influenza e raffreddori
Infortuni sportivi
Insonnia
Ipertensione
Mal di schiena
Malattia polmonare cronica
Menopausa
Nausea / vomito    
Obesità
Odontoiatria
Osteoartrite
Ostetricia
Paralisi di Bell
Puerperio
Rinite allergica
Sciatica
Sindrome da affaticamento cronico
Sindrome dell'intestino irritabile
Sinusite
Spalla congelata
Stress
Tinnitus /acufene

L'agopuntura dei cinque elementi tratta con successo le condizioni fisiche e motorie soprattutto di origine psicosomatica e psicologica.

Oltre a queste, tratta le problematiche psico-spirituali, come depressione, passaggi difficili nella vita (per esempio, lutto, separazione), disturbi deiniti 'mentali' ed anche lo sviluppo delle qualità personali, come pazienza, amore dell'altro e di se stessi, autostima, speranza, assertività, positività, ecc.

 

Agopuntura senza gli aghi

La stimolazione dei punti avviene attraverso una penna a raggio di luce che attraversa la fiala contenuta dentro la penna con la mistura di cristalli, oli essenziali e colori. La penna è fatta secondo il sistema di Aura-Soma®. Tale metodo è completamente non-invasivo, poiché la punta della penna si appoggia sul punto di agopuntura, cioè sulla superficie della pelle.

Sia la cura che gli effetti risultano perciò più delicati che con l'uso degli aghi, per cui questa pratica è consigliata alle persone molto sensibili, inclusi gli anziani e i bambini, e in caso di problematiche meno acute.

La pratica dell'agopuntura risale all'età della pietra quando i punti dei meridiani venivano stimolati con le pietre appuntite prima che fossero sviluppati gli aghi. Sulla soglia dell'età dell'homo luminoso sembra che l'utilizzo della luce come il mezzo per stabilire il flusso energetico desse risultati incoraggianti.

 

Coppettazione

In caso di alcune problematiche o tensioni, spesso alla schiena o alle spalle, viene utilizzata anche la tecnica di coppettazione.  È l'uso di coppette di vetro sotto quale si crea il vuoto in modo tale che la parte appoggiata sulla superficie della pelle viene risucchiata.  Il scopo e' di creare una revulsione nella circolazione di energia, sangue e limfa.

 

Moxa

Durante i trattamenti viene aplicata moxibustione. I punti di agopuntura o i parti del corpo sono riscaldati con un'erba che si chiama moxa (Artemisia Vulgaris). Il riscaldamento ulteriormente incrementa circolazione di energia.